IT   /   DE

Tariffe

Grazie all'utilizzo di fonti energetiche diversificate (gas metano, biogas, biomassa ecc.) e attraverso l'uso delle più moderne tecnologie, il telecalore può essere prodotto e distribuito a costi relativamente contenuti.


La tariffa

La tariffa per il teleriscaldamento è legata per il 75% alla tariffa del gas metano, fissata periodicamente dall'AEEG. Negli ultimi anni l'ASM non ha fatto uso degli aumenti della tariffa del gas metano.


La fattura

Per una potenza di teleriscaldamento allacciata superiore a 100 kW la bolletta viene inviata mensilmente, nel caso di una potenza di teleriscaldamento inferiore o pari a 100 kW viene inviata con la stessa frequenza della bolletta per l'energia elettrica.

Grazie al contatore, l'ASM può leggere in remoto e fatturare il consumo effettivo, senza dover ricorrere a pagamenti anticipati e conguagli.

  • A ciascun cliente viene fatturato il prelievo minimo annuale. Questo viene calcolato nel modo seguente: 300 kWh x potenza di allacciamento. L'anno termico inizia il 1º gennaio e termina il 31 dicembre.
  • L'utilizzo di energie rinnovabili dà diritto a un'agevolazione fiscale. Questa viene conteggiata annualmente e portata in deduzione nella prima fattura dell'anno successivo per l'intero anno precedente.
  • Per tutti i kWh consumati e misurati sul ritorno lato primario con una temperatura di ritorno inferiore a 55 ºC, viene concesso un bonus di 0,0025 euro. Questo bonus si applica soltanto ai contratti con un rendimento termico superiore a 100 kW e non viene conteggiato per i contatori secondari.

Tariffe teleriscaldamento
Foglio tariffario teleriscaldamento Naz-Sciaves
Confronto prezzi teleriscaldamenti – gasolio


ASM Bressanone SpA | Via Alfred Ammon 24 | I-39042 Bressanone
T +39 0472 823 500 | F +39 0472 823666 | mail@asmb.it
UID: IT01717730210
Credits      Sitemap      Privacy      Links      News      Contatto