IT   /   DE

Cosa sono rifiuti organici e cosa no?

  • scarti di alimenti ed avanzi di pietanze
  • rifiuti vegetali
  • ossa
  • gusci delle uova e della frutta secca
  • generi alimentari avariati
  • capelli e peli di animali
  • foglie e piante
  • cenere di legna (raffreddata)
  • tovaglioli, panni e salviette di carta

No

  • mozziconi di sigaretta
  • prodotti chimici
  • fogli di alluminio
  • lattine, vetro, imballaggi in plastica, carta
  • pannolini
  • contenuto del sacchetto dell’aspirapolvere
  • piante affette da malattie
  • oli e grassi alimentari
  • tetrapak (p.es. confezioni del latte)
  • fazzoletti di carta (usati e non)
  • lettiera per animali non compostabile

Per garantire il corretto smaltimento dei rifiuti biogeni è necessario osservare le seguenti regole comportamentali:

- non vanno utilizzati sacchetti di nylon/borse di plastica, e neppure i sacchetti di plastica biodegradabili;

- utilizzare esclusivamente gli appositi sacchetti di carta e i contenitori areati per rifiuti biogeni, disponibili gratuitamente presso gli sportelli clienti di ASM Bressanone SpA

- i prodotti alimentari avariati, ancora imballati, devono essere rimossi dall’imballaggio; l’imballaggio deve essere smaltito correttamente e il contenuto può essere smaltito con i rifiuti biogeni

> Guida per lo smaltimento corretto dei rifiuti organici

Mediante la lavorazione dei rifiuti biogeni viene realizzato compost per l’agricoltura!


ASM Bressanone SpA | UID IT01717730210
Via Alfred Ammon 24 | I-39042 Bressanone
T +39 0472 823 500 | F +39 0472 823666 | mail@asmb.it
Contatto        Credits        Sitemap        Privacy        Links        News