Portale clienti

Registrazione e disdetta

Allacciamento nuovo

La richiesta di allacciamento va presentata solo se il fabbricato non è ancora allacciato alla rete idrica pubblica o se è necessario eseguire modifiche all’allacciamento esistente (compresi gli armadi dei contatori).

La richiesta dovrà essere presentata dal proprietario, dall’amministratore dell’immobile o dall’impresa di costruzioni.

Il contatore dell’acqua rappresenta il punto di collegamento tra il sistema pubblico di fornitura d’acqua potabile e l’impianto privato.
La responsabilità di ASM Bressanone SpA termina quindi al contatore. Tutti gli impianti di casa dopo il contatore dell’acqua sono di competenza del proprietario stesso.

Nuovo allacciamento di acqua potabile

  • Per la richiesta di un nuovo allacciamento è necessario fornire:
    - un documento di riconoscimento in corso di validità
    - il modulo di richiesta correttamente compilato con i dati anagrafici e dati fiscali aggiornati del richiedente e tutte le informazioni necessarie per la gestione corretta della fatturazione (indirizzo attuale, codice destinatario/codice ufficio, CIG, CUP)
  • ASM Bressanone SpA verifica la richiesta e fissa un appuntamento per il sopralluogo; in questa occasione verranno discussi i requisiti e la realizzazione dei lavori.
  • ASM Bressanone SpA effettua
    - lavori semplici (installazione del dispositivo di misurazione e realizzazione della mandata sulla tubazione principale esistente con lunghezza del raccordo superiore a 8 m e diametro della mandata fino a 50 mm) entro 15 giorni lavorativi;
    - lavori complessi (tutti gli altri casi) entro 60 giorni lavorativi
  • Non appena i lavori per l'allacciamento sono terminati, è possibile richiedere la fornitura

Nuovo allacciamento di acque reflue

  • Deve presentare una richiesta d’allacciamento.
  • ASM Bressanone SpA verifica la richiesta e fissa un appuntamento per il sopralluogo.
  • I lavori possono essere avviati decorso un termine di 15 giorni dalla denuncia.
  • ASM Bressanone SpA certifica la corretta esecuzione dell’allacciamento; solo a questo punto il Comune di Bressanone rilascia la licenza d’uso.

Come presentare la richiesta

La richiesta può essere presentata:

  • via e-mail all’indirizzo mail@asmb.it
  • tramite posta a ASM Bressanone SpA, via Alfred Ammon 24, 39042 Bressanone
  • al numero di fax 0472 823 666
  • personalmente presso uno degli sportelli clienti

o in alternativa online, cliccando sul seguente teaser:

Richiesta di un nuovo allacciamento

Avete bisogno di un allacciamento nuovo?

Richiesta di un allacciamento provisorio per manifestazioni

State organizzando una festa e avete bisogno di un allacciamento per l'elettricità, l'acqua o il servizio di raccolta dei rifiuti?

Richiesta di un allacciamento provvisorio per attività cantieristiche

Avete bisogno di un allacciamento provvisorio per attività cantieristiche?

Per l’allacciamento occorre presentare i seguenti documenti e dati

  • Nel progetto devono essere indicati tipo, marca e qualità dei materiali che si prevede di utilizzare.
  • Progetto per il sistema di scarico dell’immobile completo di schemi di allacciamento. 
  • Piano di trattamento delle acque reflue: sulla base delle quote altimetriche esistenti, occorre effettuare un’adeguata indagine in loco e sottoporre ad approvazione il corrispondente profilo longitudinale, così da poter confermare le quote di immissione. In seguito ad adeguato esame e all’autorizzazione di ASM Bressanone SpA, si può procedere alla realizzazione degli allacciamenti.
  • Planimetria in scala 1:100 o 1:200 con quote altimetriche, tracciato delle condotte, pozzetti di ispezione, valvole di ritegno, disoleatori (vedi esempio 1 schemi di allacciamento).
  • Piano di trattamento delle acque meteoriche: nella misura del possibile, l’acqua piovana deve essere immagazzinata mediante un apposito serbatoio e quindi riutilizzata, ad esempio nell’irrigazione di aree verdi o per scopi sanitari. Il dimensionamento viene eseguito conformemente al regolamento edilizio comunale. Per lo smaltimento delle acque meteoriche residue è necessario installare un sistema di dispersione, la cui attuabilità deve essere confermata dalla perizia di un geologo. Sulla base delle quote altimetriche esistenti, occorre effettuare un’adeguata indagine in loco e sottoporre ad approvazione il corrispondente profilo longitudinale, così da poter confermare le quote di immissione. In seguito ad adeguato esame e all’autorizzazione di ASM Bressanone SpA, si può procedere alla realizzazione degli allacciamenti. Planimetria in scala 1:100 o 1:200 con quote altimetriche, tracciato delle condotte, pozzetti di ispezione, valvole di ritegno (vedi esempio 2 schemi di allacciamento)
  • Copia della concessione edilizia
  • Autorizzazione di terzi, se necessaria

- Tutte le planimetrie devono essere georeferenziate secondo il sistema di coordinate locale in formato DWG, o in alternativa presentate sotto forma di planimetria generale dimensionalmente accurata in formato pdf o cartaceo.
- Non si accettano domande incomplete.
- In caso di necessità di ulteriori chiarimenti, un tecnico di ASM Bressanone SpA provvederà a contattare il richiedente.
- I lavori di allacciamento alla rete idrica pubblica vengono eseguiti esclusivamente da ASM Bressanone SpA.


Controllo e collaudo

Prima di chiudere lo scavo, il richiedente è tenuto ad avvertire in ogni caso l’ASM Bressanone SpA, affinché possa controllare la posa dei tubi prima della loro copertura. L’ASM Bressanone SpA controlla l’impianto e dispone eventuali variazioni di lavori non corrispondenti alla norma. La messa in funzione degli impianti di scarico è consentita solo in seguito al rilascio di un’autorizzazione da parte di ASM Bressanone SpA.

Punto di consegna

Il punto di consegna e il confine di proprietà di ASM Bressanone SpA corrispondono al raccordo del pozzetto di collegamento al canale pubblico dell’immobile interessato.

Modifiche tecniche o rimozione

Se si desidera apportare modifiche tecniche all’allacciamento alla rete idrica o alla rete fognaria (ad es. il trasferimento), occorre presentare apposita richiesta.

A tal fine è necessario presentare i seguenti dati e documenti:

  • un documento di riconoscimento in corso di validità
  • il modulo di richiesta correttamente compilato con i seguenti dati:
        - dati anagrafici e dati fiscali aggiornati del richiedente
        - tipo di modifica tecnica richiesto
        - progetto e piano di trattamento delle acque reflue – i dettagli verranno discussi nel corso di un sopralluogo
        - in caso di ristrutturazione/aggiunta: planimetria (georeferenziata secondo il sistema di coordinate locale in formato DWG o planimetria generale dimensionalmente accurata in formato pdf o cartaceo)
        - copia della concessione edilizia
        - autorizzazione di terzi, se necessaria

L’attuazione verrà discussa e pianificata nel corso di un sopralluogo. I costi della modifica sono a carico del cliente.

Come presentare la richiesta

La richiesta può essere presentata:

  • via e-mail all’indirizzo mail@asmb.it
  • tramite posta a ASM Bressanone SpA, via Alfred Ammon 24, 39042 Bressanone
  • al numero di fax 0472 823 666
  • personalmente presso uno degli sportelli clienti

o in alternativa online, cliccando sul seguente teaser:

Richiesta modifiche tecniche alla rete di distribuzione

Avete bisogno di modifiche tecniche alla rete di distribuzione?

Disdetta

La fornitura di acqua potabile può essere disdetta in qualsiasi momento.
A seguito della richiesta di disdetta, la fornitura viene sospesa e il contatore munito di sigilli.

La richiesta può essere presentata:

  • telefonicamente al numero 0472 823 550
  • via e-mail all’indirizzo mail@asmb.it
  • tramite posta a ASM Bressanone SpA, via Alfred Ammon 24, 39042 Bressanone
  • al numero di fax 0472 823 666
  • personalmente presso uno degli sportelli clienti
Condividi:

Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo. Direttiva cookie