Portale clienti

Risparmiare energia

Come si fa

Risparmiare energia può essere semplicissimo.

Per ridurre il consumo di energia elettrica esistono tanti piccoli accorgimenti,  che oltre a far bene all’ambiente, danno sollievo anche al portafoglio.

Lavatrice e asciugatrice

Lavatrice

  • Quando acquistate un nuovo elettrodomestico, assicuratevi che possieda la classe energetica più elevata possibile!
  • Sfruttate l’intera capacità di carico della lavatrice.
  • Per bucato con sporco normale, utilizzate i programmi a risparmio energetico.
  • Lavate il bucato a 30 gradi invece che a 40 o anche a 60 gradi - di solito questo è perfettamente sufficiente.

Asciugatrice

  • Le asciugatrici sono tra i più grandi divoratori di elettricità in casa! Quindi: lasciate asciugare il bucato al sole.
  • Sfruttate l’intera capacità di carico dell’asciugatrice.
  • Mantenete bassa l'umidità residua: centrifugate il bucato adatto con un'impostazione più alta possibile nella lavatrice prima di metterlo nell'asciugatrice.
  • Pulite regolarmente il filtro dell'aria e il filtro della lanugine per non ostruire il flusso d'aria.
  • Utilizzate il programma di risparmio energetico. Questo è più efficiente dal punto di vista energetico del programma standard, anche se richiede più tempo.

In cucina

  • Preriscaldate il forno solo per il tempo strettamente necessario e spegnetelo in anticipo per sfruttare al meglio il calore residuo.
  • La cottura ventilata è più efficiente della cottura con fonte di calore superiore/inferiore; consente infatti una temperatura inferiore di circa 20-30 °C.
  • Anche la cucina elettrica permette di sfruttare in modo ottimale il calore residuo e di spegnere il fornello 5/10 minuti prima della fine del tempo di cottura.
  • Fate attenzione che la piastra e la pentola abbiano lo stesso diametro. Usate sempre il coperchio, perché cuocere senza coperchio consuma il triplo di energia.
  • Un altro modo per risparmiare energia è cucinare con la minor quantità di liquido possibile.
  • Per portare a ebollizione l’acqua, usate un bollitore, assicurandovi di riempirlo solo con la quantità necessaria.
  • Utilizzare il microonde solo per piccole quantità e non per scongelare.

Due consigli per la lavastoviglie:

  • Caricala sempre completamente!
  • Utilizzate il programma di economia. Il programma Eco non solo usa meno elettricità, ma anche meno acqua.

Frigorifero e congelatore

  • Scegliete frigoriferi e congelatori adatti alle dimensioni della vostra abitazione.
  • Non collocate mai i frigoriferi nelle vicinanze del riscaldamento, della lavastoviglie o del forno e proteggeteli dalla luce diretta del sole: per ogni grado di temperatura ambiente inferiore, il consumo di elettricità del frigorifero scende di circa il tre per cento.
  • Assicuratevi che l’aria possa circolare liberamente per evitare l’accumulo di calore.
  • Fate attenzione a non impostare la temperatura al di sotto del necessario. –4 °C per il frigorifero e –18 °C per il congelatore dovrebbero essere sufficienti.
  • Mettete in frigorifero o in congelatore solo alimenti freddi e chiudete rapidamente gli sportelli.
  • Uno strato di ghiaccio nel vostro frigorifero di 5 millimetri aumenta il consumo di elettricità di circa il 30 per cento, quindi: sbrinate regolarmente!
  • Lasciate scongelare i prodotti nel frigorifero, il cibo congelato cede il freddo al frigorifero e il frigorifero stesso deve lavorare meno.
  • Riempite il vostro frigorifero il più possibile. Perché dopo aver aperto il frigorifero, i prodotti cedono il loro freddo all'aria calda che è entrata.

Internet e TV

  • In caso di pause prolungate e durante la notte, è consigliabile spegnere il computer e lo schermo.
  • I salvaschermo non bastano a diminuire il consumo di energia.
  • A ricarica terminata scollegate i caricabatteria dalla presa
  • Evitate la modalità standby.

Illuminazione

  • Accendete solo le luci necessarie e non dimenticate di spegnerle quando uscite da una stanza.
  • È opportuno installare sensori di movimento nell’area esterna, nei pressi di scale e in cantina.
  • Le lampade a LED risparmiano più elettricità delle lampade a risparmio energetico, hanno una vita più lunga e producono una luce migliore.
Condividi:
Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo.