Portale clienti

Mix energetico termico

Il teleriscaldamento è la forma di fornitura di energia da riscaldamento più ecologica. Grazie a ulteriori investimenti in tecnologie innovative e misure di incremento dell’efficienza, ASM Bressanone SpA continuerà a ridurre la percentuale di combustibili fossili e ad aumentare quella delle energie rinnovabili.

Verifica di un sistema di teleriscaldamento energeticamente efficiente

secondo il decreto legislativo 102/2014 per il periodo di produzione 2021

Composizione per fonte di energia primaria

a) Calore da impianti termici a biomassa/cippato e da centrali termoelettriche a blocco (CHP) a olio di colza / fonti di energia rinnovabile 28,85%
b) Calore da recupero come pompe di calore, scambiatori di calore di gas di scarico ed economiser presso impianti a gas / calore di scarto 5,22%
c) Calore cogenerato 26,46%
Caldaie per il carico di punta e caldaie ausiliarie a gas

39,32%

Caldaie per il carico di punta a olio 0,14%
  100%

 

Il mix energetico soddisfa i requisiti secondo DLgs 102/2014, art. 2, comma 2, lettera tt), d) il 50 % di una combinazione delle precedenti

Percentuale della combinazione di a) energia rinnovabile, b) calore di scarto, c) calore cogenerato 60,54%
Percentuale delle caldaie per il carico di punta 39,46%
  100%

Rapporto tra fonti di energia rigenerativa fossile e rinnovabile 2021

Calore da fonti energetiche rinnovabili rigenerabili 28,85%
Calore da fonti energetiche fossili come gas 71,01%
Calore da fonti energetiche fossili come olio 0,14%
  100%

Impronta di CO2 per il teleriscaldamento

CO2 equivalente (senza produzione di elettricità) = 0,293 kg/kWh
Condividi:
Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo.