Portale clienti

Dati tecnici

Il cavo in fibra ottica necessario per la connessione Internet è fornito gratuitamente da ASM Bressanone SpA fino alla stazione di consegna del teleriscaldamento presso l’abitazione.

Il CPE (terminazione di rete installata nell’abitazione/azienda) è invece a carico del cliente. Importante: il router deve supportare il protocollo di rete PPPoE.

Dopo aver stipulato il contratto, si rivolga a un tecnico qualificato per l’installazione del cavo Ethernet tra la stazione di consegna e la sua terminazione di rete o il suo terminale.

FAQ - domande frequenti

Domande relative alla tecnologia

Di quale tecnologia ho bisogno nella mia abitazione?

È essenziale che nei pressi del router sia disponibile un allacciamento elettrico a 230 V. È compito del cliente gestire la distribuzione dei servizi Internet e il segnale CAT5 all’interno dell’abitazione. Per farlo, ha bisogno di un apposito cavo (CAT 5E o superiore) o ad es. di una WLAN.
Contatti a questo scopo il suo elettricista.
La telefonia esistente si basa su linee analogiche.

Tale procedura, detta Fiber to the Building o Fiber to the Home, prevede la posa di un apposito cavo in fibra ottica fino al suo edificio o al suo appartamento.

I lavori di allacciamento fino al router all’interno dell’appartamento vengono effettuati da ASM Bressanone SpA?

No, ASM Bressanone SpA si occupa di installare il collegamento in fibra ottica fino al dispositivo di terminazione. La terminazione di rete corrisponde al punto in cui cessa la responsabilità di ASM Bressanone SpA per la piena operatività prevista dal contratto. I lavori a partire dalla terminazione di rete fino al router lato cliente sono di sua responsabilità.

È necessario effettuare un nuovo cablaggio in casa?

Il collegamento in fibra ottica di ASM Bressanone SpA è utilizzabile in genere con qualsiasi cablaggio domestico esistente, con cavo Ethernet (CAT5/CAT6) o cavo in fibra ottica (monomodale 9/125). In assenza di un cablaggio domestico, dovrà incaricare un elettricista di posare un cavo Ethernet o in fibra ottica presso la sua abitazione. Questo cavo collega il router con l’armadio di distribuzione per fibra ottica presente nel locale caldaia o nella sala impianti.

Per maggiori informazioni può rivolgersi al reparto Telecomunicazioni dell’ASM Bressanone SpA o consultare le specifiche tecniche per cablaggi interni.

Il collegamento in fibra ottica consuma energia elettrica?

Il collegamento in fibra ottica in quanto tale non consuma energia elettrica, ma il router necessita di elettricità per convertire il segnale luminoso.

Ho bisogno di un nuovo router DSL? Chi lo configura?

Sì, le occorre un nuovo router DSL. I normali modem ADSL/ADSL2+ non sono supportati, in quanto non concepiti per connessioni dirette in fibra ottica. Il router deve supportare il protocollo di connessione PPPoE (Point-to-point protocol over Ethernet) e disporre di una porta WAN. A seconda dell’infrastruttura installata all’interno dell’abitazione, la porta WAN deve supportare un cavo Ethernet in rame e/o il cavo in fibra ottica integrato. La configurazione dei suoi dispositivi è di Sua competenza.

Quali dispositivi devo richiedere presso un negozio specializzato se desidero acquistare un nuovo router WLAN?

È possibile utilizzare diversi router WLAN. Il suo elettricista saprà indicarle il dispositivo adatto alle sue esigenze. La velocità di 100 Mbit/s presuppone un modello “N”, adatto a connessioni fino a 300 Mbit/s.

Posso tenere i miei vecchi dispositivi?

In genere è possibile tenere tutti i vecchi dispositivi (televisori HD, apparecchio telefonico ecc.). Il router va sostituito esclusivamente nel caso in cui si tratti di un vecchio modem DSL per normali connessioni ADSL. È possibile continuare a utilizzare anche tutti i cavi, i sistemi di cablaggio, le reti e i ripartitori.

Il mio FRITZ!Box funziona con il collegamento in fibra ottica?

I box compatibili con il collegamento in fibra ottica dell’ASM Bressanone SpA sono i seguenti: FRITZ!Box 3270, 3370, 7240, 7320, 7270, 7390, 7330, 7490, 5490 e 7570.

Posso usare i miei dispositivi anche in modalità wireless?

Sì. Può usare la WLAN integrata del router. Se il router a fibre ottiche è posizionato in cantina, la portata del segnale WLAN potrebbe non essere sufficiente. Per la trasmissione del segnale nell’abitazione, può essere quindi necessario integrare un ripetitore Wi-Fi o un router WLAN. Non si consiglia l’impiego della DLAN.

Posso usare Internet in fibra ottica su diversi dispositivi/PC?

Sì. Di solito un router è dotato di 4 porte per il collegamento di più dispositivi. Se desidera collegare diversi dispositivi/PC, può utilizzare uno switch o un router supplementare. Si informi presso un elettricista prima di procedere.

Sulla nuova linea posso utilizzare dispositivi EC Cash, combinatori per sistemi di allarme ecc.?

Se dispone ancora di un dispositivo EC Cash ISDN, può rivolgersi al suo partner EC Cash di riferimento; questo in genere sostituisce l’apparecchio con un moderno dispositivo che supporti il protocollo IP. Potrà quindi collegare agevolmente il dispositivo IP a un router. Se utilizza un combinatore per sistemi di allarme, si informi presso la società di sicurezza per verificare se sia necessario un collegamento telefonico analogico separato. In caso contrario, può continuare a utilizzare il combinatore sul collegamento Citynet senza alcun problema.

Per l'elettricista

Installazione semplice

Tutte le informazioni necessarie per una corretta installazione
Condividi:

Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo. Direttiva cookie