Portale clienti

Vendita di energia elettrica

Dal 1° luglio 2007 il mercato dell’energia è completamente liberalizzato: gli utenti possono dunque scegliere liberamente il proprio operatore sul mercato libero. Il nuovo operatore è tenuto ad adempiere tutte le formalità necessarie al passaggio (switching), nel rispetto delle normative vigenti.

Chi non ha ancora provveduto al cambio di operatore, usufruisce dell’energia elettrica nell’ambito del servizio di maggior tutela, il quale prevede che i prezzi siano fissati ogni tre mesi dall’Autorità di vigilanza statale. Il Governo prevede l’abolizione di questo regime tariffario.

La fattura per l'energia elettrica

La fattura contiene il consumo effettivo letto dal contatore in modalità remota

Tariffe

I prezzi dell’energia sono fissati dall’Autorità di vigilanza

Mix energetico

Conoscete la composizione delle fonti energetiche utilizzate?

FAQ - domande frequenti

Domande relative alla fattura e tariffa

Cosa significano i numerosi termini tecnici riportati nella fattura per l’energia elettrica?

Come devo fare per pagare la fattura?

ASM Bressanone SpA emette tutte le fatture salvo conguaglio. Il pagamento delle fatture può avvenire semplicemente tramite:

  • autorizzazione di addebito “SDD” (ordine permanente)
  • bollettino bancario “freccia” presso qualsiasi sportello bancario italiano (se effettuato presso gli sportelli della Cassa Raiffeisen Valle Isarco/filiale di Bressanone, non sono previsti oneri di riscossione)
  • bollettino postale
  • Internet Banking (si prega di utilizzare il codice IBAN indicato sulla bolletta)
  • e-payment

Posso pagare la bolletta a rate?

Deve richiedere la rateizzazione in forma scritta entro il termine di scadenza della bolletta. In caso contrario, perde il diritto alla rateizzazione: mail@asmb.it

Sono in ritardo con i pagamenti. Quali sono le conseguenze?

In caso di ritardo nei pagamenti, secondo le norme dell’Autorità di Regolazione ARERA, ASM Bressanone SpA deve addebitare, oltre alle spese postali, gli interessi di mora pari al tasso di riferimento della BCE aumentato del 3,5%.

Se il pagamento della fattura non avviene entro i termini e secondo le modalità indicate nell’ultimo sollecito, verrà avviata la procedura di sospensione del servizio prevista dalle disposizioni legali e contrattuali.

La riduzione di potenza è sempre prevista qualora il vostro punto di prelievo sia dotato di un contatore elettronico e abbia una potenza impegnata fino a 30 kW. Dopo 15 giorni dalla data della riduzione di potenza, ASM Bressanone SpA ha la facoltà di impostare la potenza allo 0% se le posizioni insolute non sono state saldate. La riduzione non è consentita per i punti di prelievo con potenza impegnata pari o superiore a 35 kW; in caso di ritardo nei pagamenti dopo sollecito infruttuoso, la fornitura viene immediatamente sospesa.

Le spese per la riduzione della potenza, la sospensione della fornitura e un’eventuale riattivazione sono a vostro carico.

Perché l’energia elettrica viene fatturata separatamente dagli altri servizi?

Motivi amministrativi ci costringono a emettere una fattura separata per l’energia elettrica. La frequenza di fatturazione per l’energia elettrica e, separatamente, per gli altri servizi, rimane invariata.

Perché ASM Bressanone SpA non semplifica la fattura per l’energia elettrica?

Il layout della bolletta elettrica segue le direttive dell’Autorità di regolazione statale, a cui ASM Bressanone SpA ha l’obbligo di attenersi.

Vorrei eliminare la bolletta cartacea. Come devo fare per passare alla fattura online?

La fattura online è consultabile sul portale clienti di ASM Bressanone SpA; su richiesta, può essere inviata anche come allegato all’e-mail.

Allo scopo dovrà richiedere la registrazione tramite il portale clienti oppure presso uno degli sportelli clienti di ASM Bressanone SpA. Dopo aver effettuato la registrazione nel portale clienti, richieda alla voce “Fatture”, nell’area cliente personale, il passaggio dalla bolletta cartacea alla fattura online.

Quali sono i vantaggi della fattura online?

In primo luogo, con la fattura online può contribuire a un uso oculato della carta come materia prima e quindi alla tutela ambientale. Inoltre, i clienti che scelgono l’invio online della fattura e l’addebito diretto come modalità di pagamento hanno diritto all’applicazione di uno sconto definito ogni anno dall’Autorità di regolazione.

Quali sono le fasce orarie applicate?

Secondo la delibera n. 181/06 dell’Autorità di Regolazione ARERA e successive modifiche e integrazioni, si applicano le seguenti fasce orarie, le quali prevedono prezzi differenziati per il consumo di energia elettrica.
Si mira in tal modo a tenere conto del fatto che l’energia elettrica è più costosa nei momenti di maggiore richiesta (fascia oraria “F1”) rispetto a quelli di minore richiesta (fasce orarie “F2” ed “F3”).

  • Fascia oraria F1: dalle ore 8.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì
  • Fascia oraria F2: dalle ore 7.00 alle 8.00 e dalle ore 19.00 alle 23.00 dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.00 alle 23.00 del sabato
  • Fascia oraria F3: dalle ore 0.00 alle 7.00 e dalle ore 23.00 alle 24.00 dal lunedì al sabato, dalle 0.00 alle 24.00 di domenica e dei seguenti giorni festivi: 1 gennaio, 6 gennaio, lunedì di Pasqua, 25 Aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1 novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre

Come devo fare per pagare il canone TV?

Come devo fare per passare a un ordine permanente?

Il modulo per l’ordine permanente è disponibile presso gli sportelli clienti di ASM Bressanone SpA oppure online sul portale clienti. Il modulo compilato e firmato va restituito tramite e-mail, per posta o consegnato personalmente. Di tutto il resto si occuperà ASM Bressanone SpA.

Come posso effettuare una lettura del contatore digitale?

La lettura del contatore digitale può essere fatta premendo il pulsante grigio accanto al display fino a che compare la voce “Consumo totale +A” (valore in kWh).

Lo sapevate?

225.603 MWh
all’anno ASM Bressanone SpA distribuisce ai propri clienti
1.250.000 kWh
quindi energia per 315 abitazioni private, ASM Bressanone SpA genera presso le proprie 5 centrali idroelettriche
817 km
di cavi interrati che ASM Bressanone SpA ha già posato
Condividi:

Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo. Direttiva cookie